Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Europa
  4. Migliaia al Gay Pride a Londra, cortei anche a Tolosa-Marsiglia

Migliaia al Gay Pride a Londra, cortei anche a Tolosa-Marsiglia

Slogan contro l'omofobia e le terapie di conversione

(ANSA) - ROMA, 02 LUG - Dopo tre anni di lockdown dovuto al Covid-19 il Gay Pride è tornato a colorare e animare le strade della capitale britannica, con migliaia di persone che hanno anche festeggiato i 50 anni dalla prima marcia avvenuta nel 1972.
    Gli organizzatori prevedono fino ad un milione di persone. Al corteo - scrive The Independent - si sono iscritti 600 gruppi della comunità Lgbt+.
    La parata è "un'opportunità per celebrare gioia e trionfo, ma anche per dar voce alla lotta contro le ingiustizie e disuguaglianze che ancora esistono", ha affermato il festival Pride a Londra. Tra le altre richieste rivolte al governo del Regno Unito quello di vietare le terapie di conversione per tutte le persone Lgbt+, di riformare il Gender Recognition Act e di fornire uguale protezione alle comunità in questione contro i crimini ispirati dall'odio. In piazza anche le bandiere ucraine e cartelli in sostegno a Kiev contro l'aggressione russa.
    Parate della comunità gay anche in Francia. In migliaia - riporta l'Afp - hanno sfilato sotto il caldo a Marsiglia, dove una folla variopinta si è diretta verso il Porto Vecchio e a Tolosa, in tanti hanno ballato e applaudito scandendo al contempo slogan contro la violenza contro gli Lgbt+ e l'omofobia. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie