Filippo: Harry arrivato in Gb, in quarantena fino a funerale

Lo riferiscono i media. Principe consorte commemorato ai Comuni

(ANSA) - LONDRA, 12 APR - Il principe Harry, secondogenito di Carlo e Diana dopo William e nipote della regina, è arrivato nelle scorse ore a Londra - dall'autoesilio americano - per partecipare sabato 17 ai funerali del nonno, il principe consorte Filippo, morto venerdì scorso due mesi prima del centesimo compleanno. Lo riferisce Sky News, precisando che Harry è sbarcato all'1,15 ora locale a Heathrow da un volo British Airways proveniente da Los Angeles e che è ora in isolamento domiciliare in base alle precauzioni previste dalla normativa Covid. Le regole gli consentiranno d'accorciare i tempi della quarantena e di essere presente alla cerimonia funebre secondo le esenzioni indicate per ragioni "compassionevoli".
    Come è noto, il duca di Sussex, al rientro nel Regno Unito dopo il traumatico strappo con la famiglia reale seguito alla decisione di trasferirsi oltre oceano e dopo la recente intervista bomba concessa assieme alla consorte a Oprah Winfrey sulla Cbs americana, non è accompagnato da Meghan, rimasta in California con il piccolo Archie su raccomandazione dei medici essendo in stato di gravidanza avanzata in attesa di una seconda figlia.
    Filippo viene intanto commemorato oggi dal Parlamento britannico nell'ambito di una seduta straordinaria della Camera dei Comuni. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie