Migranti: Serbia, fermati 13 clandestini

Tutti iracheni, nove bambini. Arrestato trafficante

Pattuglie miste di militari e poliziotti serbi in servizio a ridosso della frontiera con la Bulgaria hanno intercettato e fermato la notte scorsa nei pressi di Nis (sudest) 13 migranti clandestini. Come riferiscono i media, i migranti - tutti iracheni nove dei quali bambini - viaggiavano a bordo di un furgone, il cui autista, un serbo di 32 anni, e' stato arrestato con l'accusa di traffico di esseri umani. I migranti sono stati condotti nel centro di accoglienza di Presevo, nel sud della Serbia al confine con la Macedonia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie