Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Africa
  4. Etiopia: contributo italiano per vittime di stupri

Etiopia: contributo italiano per vittime di stupri

Destinato a Croce rossa nel conflitto fra tigrini e Addis Abeba

(ANSA) - IL CAIRO, 26 NOV - L'Italia, attraverso l'Ambasciata in Etiopia, ha dato un suo contributo all'attività della Croce rossa internazionale (Cicr) impegnata ad assistere donne vittime di stupri nella guerra civile che vede ribelli tigrini e di altre etnie insidiare il governo centrale del premier Abiy Ahmed e la capitale etiopica Addis Abeba.
    Il governo italiano infatti ha approvato un contributo di un milione di euro a favore del Cicr in relazione a "due proroghe di bilancio dell'Appello 2021 per l'Etiopia e per le attività in Etiopia dell'Appello speciale contro la violenza sessuale", informa una nota della rappresentanza diplomatica.
    "Il contributo italiano è volto a rispondere alle esigenze umanitarie derivanti dallo sviluppo del conflitto che si sta diffondendo in diverse regioni della parte settentrionale dell'Etiopia, supportando le attività del CICR nella lotta alla violenza di genere e sessuale", viene aggiunto.
    I versamento si inquadra nelle iniziative legate alla campagna globale in corso delle "16 Giornate di attivismo contro la violenza di genere" su donne e ragazze alla quale anche l'Italia sta partecipando attivamente, conclude il comunicato.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie