Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Haiti: arrestato a Panama sospetto per omicidio presidente Moise

Haiti: arrestato a Panama sospetto per omicidio presidente Moise

Media: 'll colombiano Palacios forse portato negli Usa'

(ANSA) - ROMA, 04 GEN - Un presunto membro del commando di mercenari che lo scorso luglio assassinò nella sua residenza privata il presidente di Haiti, Jovenel Moise, è stato arrestato a Panama mentre era in transito dopo la sua espulsione dalla Giamaica, dove era entrato illegalmente.
    Il sospetto, il 43enne ex militare colombiano Mario Antonio Palacios, stava rientrando nel suo Paese dopo che le autorità di Kingston avevano respinto la richiesta di estradizione di Haiti, stabilendo di rimandarlo in Colombia.
    L'arresto è stato riferito dai media sudamericani, secondo cui l'uomo potrebbe essere stato poi portato a Miami, a seguito di una red notice inviata all'Interpol dagli Usa. Le autorità panamensi non hanno ancora commentato ufficialmente la vicenda.
    Palacios ammise di trovarsi nella stanza di Moise al momento del delitto, negando però ogni coinvolgimento con i killer. Nel blitz venne anche ferita la moglie del presidente haitiano, Martine.
    Sabato, il primo ministro di Haiti, Ariel Henry, è uscito illeso da una sparatoria contro il suo convoglio durante un evento in occasione delle celebrazioni per la festa d'indipendenza nazionale. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie