Pmi: Robiglio, digitale e green sono le sfide del futuro

Presidente Piccola Industria Confindustria commenta dati ricerca

(ANSA) - ROMA, 07 OTT - "La nostra attività come Piccola Industria Confindustria si concentra nel supportare le Pmi in preparazione all'incertezza. Da imprenditori sappiamo che non siamo nella Fortezza Bastiani di Buzzati, che l'evento ostile arriva e a volte può decidere il destino di un'impresa, specie se piccola. Oggi siamo convinti che digitale, green, resilienza e business continuity siano le principali sfide che abbiamo davanti". Lo afferma il presidente di Piccola Industria Confindustria, Carlo Robiglio, commetando i dati della ricerca realizzata con Intesa Sanpaolo e Deloitte.
    "A questo si accompagna - ha aggiunto - il rafforzamento patrimoniale dell'impresa, elementi capaci di portare a una crescita sostenibile e strutturata. Per farlo occorre passare dalla cultura dell'emergenza a quella della prevenzione, oltre che comprendere che il digitale è ormai una condizione per esistere". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        BANCA IFIS
        Vai alla rubrica: PMI



        Modifica consenso Cookie