Economia

Evergrande: Pboc promette un mercato immobiliare sano

'Ripresa economica è ancora non solida e non equilibrata'

La Banca centrale cinese ha promesso un "mercato immobiliare sano" dopo la crisi di Evergrande al fine di salvaguardare lo sviluppo del settore e proteggere i diritti legali degli acquirenti di case. Il Comitato di politica monetaria, nella sua riunione trimestrale tenuta venerdì e di cui la Pboc ha dato conto oggi in una nota, ha aggiunto che intensificherà il coordinamento di politica monetaria con quelle fiscali, industriali e regolamentari "per raggiungere l'equilibrio tra sostegno all'economia con la finanza e la prevenzione dei rischi". La ripresa economica della Cina, inoltre, è "ancora non solida e non equilibrata". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie