Economia

Borsa: Asia in ordine sparso con dati Cina, Tokyo +0,86%

Cresce produzione Germania, riapre Wall Street, bene futures

(ANSA) - MILANO, 07 SET - Si sono mosse in ordine sparso le principali borse di Asia e Pacifico dopo i dati sulla bilancia commerciale della Cina, migliori delle stime degli analisti.
    Meglio del previsto anche la produzione industriale tedesca, mentre dal Giappone sono giunti segnali contrastanti. Crescita lenta per i consumi delle famiglie nipponiche (+0,7%) contro un rialzo atteso del 2,9%, meglio invece l'andamento dei salari (+1%).
    Tokyo ha guadagnato lo 0,86%, Taiwan ha ceduto lo 0,38%, Seul lo 0,58% e Sidney (+0,02%) ha chiuso poco variata. Ancora aperte Hong Kong (+0,96%), Shanghai (+1,33%), Mumbai (-0,13%) e Singapore (-0,02%). Positivi i futures sull'Europa e su Wall Street, che riapre all'indomani della Festa del Lavoro. In arrivo la fiducia economica (Zew) in Germania e nell'Ue, di cui è attesa anche l'occupazione e il Pil.
    Tiene il greggio (Wti +0,12% a 69,37 dollari al barile), contrastati i metalli, con oro (-0,37%), nichel (-0,68%) e argento (-0,57%) in calo a differenza di alluminio (+1,69%), ferro (+1,19%) e acciaio (+1,11%). Poco mosso il rame (+0,21%).
    Stabile il dollaro sull'euro e sullo yen, debole invece nei confronti della sterlina. Prese di beneficio a Tokyo sul produttore di semiconduttori Advantest (-1,44%), brillante nella vigilia insieme a Tokyo Electron (+0,96%). Prosegue la corsa degli automobilistici Suzuki (+2,1,3%) e Honda (+1,45%), cauta Toyota (+0,43%). Prese di beneficio sul colosso bancario Nomura (-0,86%), bene invece Daiwa Securities (+0,97%), Mizhuo (+1,26%) e Mitsubishi Ufj (+0,75%). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie