Economia

Borsa: Milano in positivo (+0,6%), migliorano le banche

Bene auto e petroliferi, corre Tim dopo i conti, non Moncler

(ANSA) - MILANO, 28 LUG - Ha girato in positivo Piazza Affari (+0,6%), in linea col miglioramento di alcune delle altre principali Borse europee, in attesa, quando in Italia sarà sera, della riunione di politica monetaria della Fed, da cui gli analisti non attendono però grandi novità. I dati Istat per l'Italia intanto hanno rilevato una fiducia delle imprese a luglio ai massimi di sempre e quella dei consumatori comunque in crescita.
    A Milano, dove lo spread è salito a 107,1 punti e il rendimento del decennale italiano allo 0,63%, migliorano le banche, a iniziare da Bper (+1,2%), Unicredit e Banco Bpm (+0,7% entrambi), Intesa e Fineco (+0,6% entrambe). Male Banca Generali (-1,4%). Resta appesa a una serie di stop e riavvii delle contrattazioni Carige (+49,8%) a un prezzo teorico di 0,8 euro, nel secondo giorno di contrattazioni dopo due anni e mezzo di assenza e una vigilia in cui ha stentato a fare prezzo.
    In cima al Ftse Mib c'è Tim (+1,9%), il giorno dopo i conti, accanto a Stm (+1,9%), in rimbalzo dalle perdite della vigilia.
    Bene tra le assicurazioni Unipol (+1,6%), nell'industria Leonardo (+1,6%), non Prysmian (-0,3%), che aspetta i conti in giornata, tra le utility A2a (+1,5%), trai farmaceutici Recordati (+1,3%), non Diasorin (-0,2%). In ripresa le auto con Stellantis (+0,9%). Bene Campari (+0,7%), la giornata successiva alla trimestrale, invece piatta Italgas e in netta perdita Moncler (-3,2%), nonostante i risultati buoni, ma che alcuni analisti ipotizzano sotto le attese degli investitori e con altri che invece attribuiscono il calo alla corsa dei giorni precedenti, in cui aveva raggiunto massimi storici. In discesa Azimut (-0,6%) e Pirelli (-0,2%). Positivi i petroliferi, a iniziare da Eni (+0,9%), ma anche Tenaris nell'impiantistica (+0,8%) e piatta Saipem (+0,05%), col greggio che ha intensificato il rialzo (+1,1%) a 72,4 dollari al barile.
    Tra i titoli a minore capitalizzazione in rally Autogrill (+4,9%) e va bene Aeffe (+2,7%), con la trimestrale venerdì.
    Tonfo invece per Cia (-4,1%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie