Borsa: Europa positiva guarda a Usa, Parigi +1,2%

Piazza Affari resta la migliore con petrolio, scivola Diasorin

(ANSA) - MILANO, 24 NOV - Mercati azionari sempre in rialzo, con Milano (Ftse Mib +1,4%) che resta la Borsa migliore spinta soprattutto dai titoli dell'energia e, in parte minore, del credito. Piazza Affari è seguita da Parigi (+1,2%), Madrid sale di un punto percentuale, con Londra e Francoforte in aumento dello 0,8%.
    Gli operatori europei sembrano premiare l'avvio della transazione presidenziale negli Usa e la scelta della Yellen come segretario al Tesoro, con i futures su Wall street positivi. L'Europa, stretta tra l'indice di fiducia Ifo tedesco inferiore alle stime e il Pil della Germania invece migliore, è spinta comunque anche dalla ripresa del prezzo del petrolio e in Piazza Affari spiccano infatti i titoli di Tenaris e Saipem, in aumento di oltre il 5%.
    Sul listino milanese forti acquisti anche per Leonardo (+4%) e Atlantia (+3,5%), con Eni ed Enel che salgono entrambe di tre punti percentuali. Tra le banche bene Unicredit e Mps (in aumento del 2,8%), seguite da Mediobanca in crescita di due punti percentuali. Si riavvicina ai prezzi dell'Opa il Creval (+0,8% a 10,8 euro), con Credit Agricole che a Parigi sale del 2,7%.
    Fuori dal listino principale forte anche Mediaset (+1,7% a quota due euro), mentre nei titoli a elevata capitalizzazione scivola Diasorin, che cede oltre il 4% dopo uno stop in asta di volatlità. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie