Alitalia: Lazzerini, piano su 5 anni,partner fondamentale

Lazzerini, nome è assett, vedremo

 "Siamo in un periodo particolare e questo deve formare il piano industriale con la gradualità" necessaria, "però non dobbiamo perdere vista cosa deve diventare questa compagnia e per farlo dobbiamo pensare a quali sono i problemi strutturali". Lo ha detto l'a.d. designato della newco Alitalia Fabio Lazzerini in audizione alla commissione Trasporti della Camera. "Bisogna pensare a un piano a 5 anni, dobbiamo pensare che compagnia vogliamo tra 5 anni", ha aggiunto.L'alleanza con un partner del trasporto aereo è sicuramente uno snodo fondamentale del piano industriale. Il mondo delle compagnie aeree è fatto di alleanze. E' difficile rimanere da soli. E' difficile pensare di restare isolati in un mondo che è globale per definizione". Il presidente designato Francesco Caio ha spiegato che: "torneremo qui in 30 giorni a presentare il business plan, ma in queste prime settimane in un'intrerlocuzione con i Ministeri abbiamo colto le principali direttive su cui il piano dovrà essere sviluppato: discontinuità con il passato, tema che ricorre nelle discussioni e nell'approccio del Governo, e sicuramente una prospettiva di medio termine con l'obiettivo di sviluppo". E non è detto che la nuova Alitalia manterrà questo nome: "Il nome non diamolo per scontato" ha detto Lazzerini rispondendo ad una domanda. "La nuova compagnia, se riuscirà a chiamarsi così vedremo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie