Borsa: Europa peggiora, Milano -1,35%

Sotto pressione Commerzbank, Banco Bpm e Intesa, spread a 149

(ANSA) - MILANO, 25 FEB - Peggiorano nel finale le borse europee insieme a Wall Street dopo l'inatteso calo dell'indice della fiducia dei consumatori Usa e dell'indice manifatturiero della Fed di Richmond. Milano (-1,35%) è comunque la meno colpita rispetto a Madrid (-1,9%), Londra (-1,7%), Parigi (-1,65%) e Francoforte (-1,6%). Proseguono gli acquisti sul colosso chimico francese Arkema (+7,2%) che, indicata come preda del fondo Elliot, già titolare di una piccola quota, sta valutando, secondo indiscrezioni, una serie di cessioni in chiave difensiva. Acquisti anche su Nmc Health (+4,39%), oggetto degli acquisti di Clermont Group, e Tullow (+2,75%), su indiscrezioni di stampa relative a un interesse di Cnooc per alcune attività in Kenia. Sotto pressione Commerzbank (-4,45%), penalizzata dagli analisti e, in Piazza Affari, Banco Bpm (-4%), Intesa (-1,75%) e Unicredit (-1,68%) con lo spread in rialzo a 149 punti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie