Cultura

Acqua Team Missione Mare, per la Giornata dell'acqua

Su Rai YoYo con la biologa marina Mariasole Bianco

ROMA - Il cristallino mare di Sardegna è lo splendido set da cui prendono il via le avventure di "AcquaTeam-Missione Mare", special tv in animazione e riprese dal vero, in onda in prima tv su Rai Yoyo (canale 43) lunedì 22 marzo alle 20.25 e in anteprima esclusiva su RaiPlay. Una produzione Rai Ragazzi e Graffiti, con la partecipazione di Antoniano Bologna, per ricordare l'importanza dell'esplorazione e della tutela del mare, "polmone blu" del Pianeta, proposta in occasione della Giornata mondiale dell'Acqua istituita nel 1992 dalle Nazioni Unite a seguito delle risoluzioni del Summit della Terra di Rio, la prima conferenza mondiale dei capi di Stato sull'ambiente.

Una fantastica avventura fra spiagge, fondali e meravigliose creature marine, in difesa del mare contro le minacce dell'inquinamento, che vede protagonista una "strana coppia": la "super-biologa" marina Marysun, versione animata dell'esperta biologa marina e divulgatrice ambientale Mariasole Bianco, apprezzata dal pubblico televisivo per i suoi interventi al Kilimangiaro su Rai3, e il suo inseparabile assistente, un polpo dalle mille risorse di nome Otty. Insieme formano l'AcquaTeam, una squadra speciale sempre pronta a tuffarsi fra i tesori del mare per difenderli, e allora "Tutti sul fondo per salvare il mondo!". I due esplorano una baia del Mar di Sardegna ospitando a bordo del loro "Catamarino" supertecnologico una piccola ospite, una ragazzina di nome Desy. Da lì scoprono e ammirano la straordinaria fauna di quell'ambiente all'apparenza incontaminato. Ma quando scatta un "allarme plastica" che minaccia un branco di capodogli, l'AcquaTeam entra in azione per sventare il pericolo.

Un'entusiasmante avventura animata della durata di mezz'ora con epilogo dal vero - girato in Ogliastra fra Cala Fuili e l'Acquario di Cala Gonone - per affascinare e incoraggiare la sensibilità ecologica dei giovanissimi e delle loro famiglie, all'insegna del motto: "ogni goccia conta!". Perché, come ricorda Mariasole: "per difendere il mare dalla plastica e dall'inquinamento ognuno può fare la sua parte". Una produzione tutta realizzata in Italia dalla milanese GraFFiti Creative di Federico Fiecconi, il produttore esecutivo che ha ideato il film e ne ha sviluppato il soggetto insieme a Mariasole Bianco, da sempre impegnata nella tutela dell'ambiente marino e lo sviluppo sostenibile anche attraverso la onlus di cui è cofondatrice Worldrise.org.

Il film, al quale hanno contribuito anche alcuni giovani animatori selezionati nell'ambito del progetto NAS-Nuova Animazione in Sardegna promosso dalla Fondazione Sardegna Film Commission, si avvale della sceneggiatura di due noti specialisti inglesi, Colin e Jonathan Davis, mentre la regia è firmata dal fiorentino Massimo Montigiani, che ha lavorato su molteplici produzioni animate, da "La Gabbianella e il Gatto" a numerosi videoclip delle "Canzoni Animate dello Zecchino d'Oro", oltre a videoclip per Max Pezzali, Piero Pelù e Zucchero. La direzione artistica è di Alessio Giurintano, animation supervisor del film "Pipì, Pupù e Rosmarina e il Mistero delle note Rapite" di Enzo D'Aló e direttore artistico dello studio fiorentino DogHead Animation che ha realizzato le animazioni della serie di Rai Yoyo "Topo Gigio". Antoniano ha collaborato al progetto realizzando la trascinante sigla di coda "Mare forza Otty", scritta da Angela Senatore, musicata e arrangiata da Sandro Comini e interpretata dal Piccolo Coro dell'Antoniano, un brano accattivante dal ritornello irresistibile.

Lo speciale, che ha ricevuto il patrocinio del ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare, è stato realizzato con il sostegno di Fondazione Sardegna Film Commission.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie