Aggredirono passanti, "Daspo Willy" per due fratelli a Mazara

Lo ha disposto il questore di Trapani

 Il questore di Trapani, Salvatore La Rosa, ha disposto l'applicazione del cosiddetto "Daspo Willy" nei confronti di due fratelli che, nei mesi scorsi, aggredirono e ferirono con dei cocci di bottiglia a Mazara del Vallo alcuni passanti che erano intervenuti per soccorrere una ragazza. I due si erano introdotti poi in un ristorante del centro per prendere dei coltelli. Ma bloccati dal titolare dell'esercizio commerciale, i due distrussero la saracinesca e la porta d'ingresso del locale ed inveirono contro i carabinieri. Per tale episodio erano stati entrambi arrestati e successivamente condannati. Da oggi e per due anni non potranno più frequentare e stazionare presso i locali pubblici mazaresi. In caso di violazione rischiano da 6 mesi a 2 anni di carcere ed una multa tra gli 8 mila e i 20 mila euro. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie