Sicilia

Ancora lava sull'Etna, resta chiuso l'aeroporto di Catania

In mattinata l'unità di crisi dello scalo tornerà a riunirsi per valutare la situazione

Continua l'attività esplosiva dal cratere 'voragine' dell'Etna, accompagnata da una emissione di cenere lavica. I fenomeni sono seguiti dall'Ingv di Catania. I valori dell'ampiezza del tremore vulcanico si mantengono ancora alti. La cenere viene spinta in direzione nord ovest da un debole vento.

L'aeroporto di Catania rimarrà chiuso fino alle 9 di domani mattina (domenica, 6 novembre) a causa della cenere lavica emessa dall'Etna. Lo ha deciso l'unità di crisi dello scalo, che tornerà a riunirsi domani alle 8 per valutare la situazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie