Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Sanità: proteste a Oliena, mancano medici e guardie ridotte

Sanità: proteste a Oliena, mancano medici e guardie ridotte

Sindaco all'attacco, "promesse non mantenute dalla Regione"

I medici di famiglia scarseggiano e ora a Oliena anche le guardie mediche sono a tempo. Per il sindaco Sebastiano Congiu "tutte le promesse fatte dalla Regione nel 2021, che non si può non definire l'annus horribilis della sanità, rimangono parole al vento rispetto alla realtà del paese e dei tanti centri in cui è ridotta l'assistenza sanitaria". "Nei mesi scorsi - ricorda il primo cittadino - abbiamo avuto interlocuzioni con alcuni medici disponibili a prendere servizio, gli abbiamo proposto anche dei locali comunali come sede ambulatoriale gratuita, ma è chiaro che finché la Regione non dispone i bandi per la copertura delle sedi vacanti nulla può andare avanti".

Nel frattempo l'emergenza sanitaria in paese si acuisce e la situazione peggiora anche sul fronte della guardia medica. "Nieddu ci ha parlato della pubblicazione dei bandi, lo ha promesso in un incontro pubblico ma assistiamo al nulla assoluto - denuncia ancora Congiu - Ci era stata garantita l'istituzione di un servizio di guardia medica h 24 in paesi, come Oliena, dove la situazione è più critica e invece vediamo che non viene coperto adeguatamente neanche l'ordinario. Ci sentiamo presi in giro dalle istituzioni e non riusciamo a vedere la luce per risolvere un problema fondamentale come quello della sanità".

"ESPLETATI TUTTI I BANDI, ANCHE PER OLIENA" - “Per l’assegnazione a tempo indeterminato delle sedi rimaste senza copertura del medico titolare, l’assessorato regionale della Sanità ha pubblicato a febbraio e ad agosto 2021, i bandi per le sedi carenti nel 2018, 2019 e 2020” . Lo precisa lo stesso assessorato in risposta al sindaco di Oliena Sebastiano Congiu, che ha lamentato la carenza di medici di base e la mancata predisposizione di bandi da parte della Regione.

“Tutte le sedi che al termine delle procedure del bando siano risultate non assegnate sono state ribandite nelle annualità successive – prosegue la nota della Regione - giovedì 23 dicembre è stato pubblicato il bando integrativo per l’assegnazione delle sedi del 2020 e di tutte le sedi del 2019 rimaste ancora scoperte al termine delle procedure del relativo bando. Fra le sedi vacanti pubblicate in riferimento all’anno 2020 risulta anche quella di Oliena”.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie