Sardegna

Tokyo: Spissu nei 12 di Sacchetti, altro sardo alle Olimpiadi

Il play della Dinamo Sassari convocato per i Giochi olimpici

Dopo l'impresa con la Serbia è fatta l'Italia del basket che volerà a Tokyo. E c'è anche Marco Spissu, decimo atleta sardo che parteciperà alle Olimpiadi.
    Il play della Dinamo Sassari, infatti, è tra i 12 giocatori scelti dal ct Meo Sacchetti - che a Sassari ha fatto la storia - per i Giochi Olimpici. Tra loro c'è anche Danilo Gallinari, assente al preolimpico di Belgrado perché impegnato nei playoff del Nba. L'escluso designato per fare posto a Gallinari è Awudu Abass.
    L'Italia si radunerà a Roma il 12 luglio e partirà per il Giappone il 16: l'esordio nel torneo a cinque cerchi è in programma il 25 luglio contro la Germania alla Saitama Super Arena.
    Questi i 12 convocati: Marco Spissu, Niccolò Mannion, Stefano Tonut, Danilo Gallinari, Nicolò Melli, Simone Fontecchio, Amedeo Tessitori, Giampaolo Ricci, Riccardo Moraschini, Michele Vitali, Achille Polonara, Alessandro Pajola.

10 SARDI A TOKYO. Sono dieci gli atleti sardi che andranno alle Olimpiadi di Tokyo. Oltre al cestista Spissu, c'è Alessia Orro, ormai un punto fermo della nazionale femminile di pallavolo. Completano il quadro Stefano Oppo (canottaggio), Francesca Deidda (nuoto sincronizzato), Davide Ruiu (pesi) e Marta Maggetti (windsurf). Nell'atletica ai nastri di partenza Lorenzo Patta, Dalia Kaddari, Andrea Agrusti e Wanderson Rijo Polanco. C'è anche Filippo Tortu, di origini sarde, ma all'anagrafe nato a Milano.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie