Scontro tra auto su statale 126: un morto e 4 feriti

Incidente nel Sud Sardegna, rientravano da battuta di caccia

Stavano rientrando da due diverse battute di caccia quando le auto a bordo delle quali viaggiavano si sono scontrate frontalmente. È di un morto e quattro feriti il bilancio del terribile incidente stradale avvenuto sulla statale 126 tra San Nicolò D'Arcidano e Guspini, nel Sud Sardegna. Ha perso la vita Salvatore Medda, 63 anni, di San Nicolò D'Arcidano ferito gravemente un suo compaesano. Altri tre cacciatori che viaggiavano a bordo di un Suv Nissan hanno riportato ferite meno gravi. L'incidente, secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Compagnia di Villacidro, intervenuti sul posto, è avvenuto al chilometro 100 della statale. La Fiat Panda a bordo della quale viaggiava la vittima stava percorrendo la statale in direzione San Nicolò D'Arcidano, i due stavano facendo rientro a casa dopo la battuta di caccia.

Da una piazzola è sbucato fuori il Suv con a bordo gli altri tre cacciatori che si è immesso sulla statale. Proprio in quel momento è avvenuta la collisione. L'impatto è stato violentissimo. Il passeggero della Fiat Panda è morto sul colpo, mentre il guidatore è stato trasportato in gravi condizioni in ospedale, insieme ai tre occupanti del Suv, tutti residenti a Guspini. I carabinieri hanno lavorato alcune ore per ricostruire la dinamica della tragedia, salvati i cani da caccia che si trovavano sui due veicoli.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie