Sardegna

Gettano rifiuti vicino alla ferrovia, in 30 nei guai

Individuati da Polizia e Ferrovie grazie alle telecamere

Sono stati immortalati dalle telecamere mentre gettavano sacchetti dei rifiuti in viale La Playa, trasformando l'ingresso secondario dello scalo ferroviario in una discarica a cielo aperto, ma adesso dovranno pagare multe salatissime. Sono oltre 30 le persone individuate dalla Polizia ferroviaria mentre abbandonavano irregolarmente i rifiuti, per loro sono state già elevate sanzioni per oltre 5mila euro.
    La Polfer, in collaborazione con il personale delle Ferrovie dello Stato, dopo i primi abbandoni, ha avviato un'intensa attività di sorveglianza e controllo dell'area.
    Di fondamentale importanza si è rivelato il sistema di videosorveglianza installato dalle Ferrovie che ha consentito ai poliziotti di documentare con video e fotografie gli abbandoni illegali. Gli accertamenti proseguiranno per individuare eventuali altri responsabili.
    Non è la prima volta che la Polizia Ferroviaria si occupa di tutela ambientale. Di recente, infatti, sono stati effettuati dei sopralluoghi in ambito regionale per liquami, la cui provenienza è sconosciuta, trovati vicino alla linea ferroviaria. Sono tuttora in corso specifici accertamenti.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie