Sassari, parcheggio si paga col telefono

Attiva applicazione gratuita "MyCicero"

A Sassari il parcheggio si paga con lo smartphone. Da oggi la sosta nei posteggi gestiti dalla Saba Italia si può pagare con il telefonino, tramite l'applicazione "MyCicero", sistema gratuito a disposizione degli utenti.
    "Con MyCicero è possibile visualizzare le aree di sosta più vicine, cercandole su mappa, da elenco o indicando un indirizzo.
    Con la funzione GPS attiva, il sistema è in grado di rilevare la posizione dell'utente e indicare automaticamente la zona in cui si trova", spiega l'assessore alle Politiche della mobilità Antonio Piu. L'utente può attivare e disattivare la sosta in un click dall'app myCicero, oppure con qualsiasi cellulare tradizionale scegliendo una tra le diverse modalità proposte dalla piattaforma: chiamata gratuita, SMS o risponditore automatico (IVR).
    "Nei mesi scorsi abbiamo intrapreso la strada della innovazione, semplificazione ed economicità nella fruizione del parcheggio a pagamento" dichiara il sindaco, Nicola Sanna. È possibile impostare una durata, al termine della quale la sosta sarà automaticamente interrotta, oppure prolungarla senza doversi recare al parcometro. Terminata la sosta il sistema calcola l'importo da pagare sulla base degli effettivi minuti di utilizzo. La piattaforma consente di gestire l'emissione di permessi e abbonamenti di sosta, consentendone l'acquisto da web o da smartphone, senza doversi recare presso i punti vendita.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie