Incendio casa calciatore Foggia, 'sono sconvolto'

Da inizio stagione Gentile ha ceduto fascia di capitano

(ANSA) - FOGGIA, 02 DIC - "Stamattina andrò a sporgere denuncia. Sono sconvolto". E' il commento di Federico Gentile, calciatore del Foggia, al quale la scorsa notte hanno incendiato la porta di ingresso della sua abitazione. Da inizio stagione Gentile non è più capitano ma gioca ancora nella squadra rossonera che milita in serie C.
    "Ero in casa con le bambine piccole - ricorda Gentile - fortunatamente non è successo nulla. E' un episodio gravissimo".
    "Io sono qui - conclude - solo per giocare a calcio". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie