Press Release

  • CRV - Prima commissione - Via libera per l’Aula al Defr 2023-25 e alla relativa Nota aggiornamento
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

CRV - Prima commissione - Via libera per l’Aula al Defr 2023-25 e alla relativa Nota aggiornamento

CONSIGLIO REGIONALE VENETO

(Arv) Venezia 24 nov. 2022  - La Prima commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto presieduta da Luciano Sandonà (Lega-LV), Vicepresidente Vanessa Camani (Partito Democratico), alla quale hanno partecipato gli Assessori regionali Francesco Calzavara e Cristiano Corazzari, ha dato oggi il proprio via libera, a maggioranza, alle Pda di iniziativa della Giunta regionale n. 45, ovvero al Disegno di deliberazione amministrativa relativo all’adozione del Documento di Economia e Finanza Regionale (DEFR) 2023-2025, e n. 54, di adozione della Nota di Aggiornamento del DEFR. I provvedimenti, che compongono la prossima manovra di bilancio regionale e che sono stati già ampiamente esaminati nel dettaglio anche dalle altre Commissioni consiliari che si sono espresse fornendo il parere sulle materie di propria competenza, possono essere così inseriti all’ordine del giorno dei lavori dell’Assemblea legislativa; relatore per l’Aula, il Presidente Sandonà, correlatore, il Capogruppo del Partito Democratico Giacomo Possamai. L’Assessore Calzavara, in sintesi estrema, ha riassunto le caratteristiche fondamentali dei due provvedimenti, e in particolare il quadro di contesto macroeconomico di riferimento per il Veneto, aspetto sul quale i Commissari si sono soffermati con particolare attenzione con richiami agli ambiti della programmazione nazionale e agli elementi che, in misura diversa, risentono della congiuntura politica ed economica, nazionale e internazionale.

Di seguito, la Commissione ha approvato a maggioranza, senza voti contrari e in vista del passaggio in Assemblea, le proposte di candidatura relative alle nomine di un revisore dei conti supplente di Avepa, di due componenti effettivi e di un supplente del collegio sindacale di Veneto Sviluppo, nonché di tre componenti effettivi e di due supplenti nel Collegio sindacale Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione (ORAS). È stato rinviato alle prossime sedute l’esame delle proposte di candidatura relative alla nomina di tre componenti del Cda di Veneto Sviluppo.

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale CONSIGLIO REGIONALE VENETO

Modifica consenso Cookie