Treni storici sulla ferrovia delle Langhe

Iniziativa della Fondazione FS, prossimo evento il 18 ottobre

(ANSA) - TORINO, 28 SET - E' un successo il ritorno Grande dei treni storici della Fondazione FS (Gruppo FS Italiane) sul triangolo Asti - Castagnole delle Lanze e Castagnole della Lanze - Canelli - Nizza Monferrato, nota come Ferrovia delle Langhe e del Monferrato. A bordo duecento viaggiatori, a distanza di sicurezza per rispettare le norme anti-Covid, ma le richieste di partecipazione hanno sfiorato il migliaio.
    "Il ritorno dei treni storici sulla ferrovia delle Langhe, per iniziativa della Fondazione FS- osserva il Direttore Generale Luigi Cantamessa - è stato salutato da un sorprendente concorso di cittadini che hanno atteso il passaggio della locomotiva a vapore nella varie stazioni servite dalla linea, anche dove non era prevista fermata del convoglio. I biglietti sono andati esauriti nel giro di poche ore dalla messa in vendita, a testimonianza del grande appeal turistico che il treno storico ha quando percorre la bella provincia italiana.
    Sulla scia del successo di ieri, ci impegneremo sempre di più a valorizzare la 'ferrovia delle Langhe' per garantire a tanti turisti, in un momento in cui il turismo domestico e verde mostra segnali di crescita, la possibilità di godere di splendidi paesaggi dal finestrino del treno e riscoprire con il treno la bellezza dei borghi e delle tradizioni del territorio".
    Organizzati in collaborazione con i comuni di Castagnole delle Lanze e Canelli, che cureranno l'accoglienza dei viaggiatori in stazione, i prossimi eventi in programma sulla ferrovia delle Langhe sono in calendario il 18 ottobre, con il Treno del Barbera, il 15 novembre, con il Treno del Tartufo, e il 13 novembre, con il Treno dei Presepi. Biglietti sui canali di vendita di Trenitalia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie