Sgominata rete spaccio Spada-Casamonica

Utilizzati figli minori per evitare controlli

(ANSA) - ISERNIA, 11 dic - I carabinieri di Isernia hanno sgominato una "rete criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia di Isernia": si tratta di componenti delle famiglie Casamonica e Spada che gestivano due fiorenti attività di spaccio di cocaina, hashish e marijuana nel centro storico di Isernia e a Venafro (Isernia). Pino Spada e la moglie Anna Norma Spada, il figlio dei due, Giuseppe Spada, e la moglie Eleonora Casamonica, Enrico Spada e la convivente Giovannina Spada. Eleonora è la figlia di Ferruccio Casamonica, elemento di spicco dell'omonimo clan che opera nella Capitale. I carabinieri hanno accertato che ''gli indagati, nella conduzione dell'attività di spaccio, portavano con loro i propri figli anche in tenera età, a qualsiasi ora del giorno e della notte, per evitare i controlli. Pedinamenti e intercettazioni hanno consentito di accertare che tra gli assuntori c'erano molti studenti, tra i 18 e i 20 anni, ma anche minorenni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie