25 Aprile: a Chiavari il primo Parco della Memoria

Dedicato a ebrei del Tigullio deportati

(ANSA) - CHIAVARI, 20 APR - Nasce a Chiavari il primo parco della Memoria dedicato agli ebrei del Tigullio vittime del nazifascismo. E' questa la principale iniziativa con cui il Comune si appresta a celebrare il 76° anniversario della Liberazione.
    Giovedì 22 aprile in occasione della Giornata mondiale della Terra, alla spiaggetta del porto Luigi Gatti, sarà inaugurato il Parco della Memoria. Saranno messi a dimora 46 alberi uno per ciascuno dei 46 ebrei deportati dal Tigullio verso i campi di sterminio nazisti. Ogni albero recherà una targhetta con il nome di uno dei deportati. Tra le altre iniziative, sabato 24 aprile al Piccolo Auditorium della Filarmonica di Chiavari, il presidente di Anpi Chiavari, Maria Grazia Daniele, aprirà la conferenza di presentazione del libro di Giorgio Getto Viarengo e Giuseppe Valle "Parroci e Resistenza nel Tigullio". Domenica la celebrazione del 25 A in piazza Nostra Signora dell'Orto con l'intervento del sindaco Marco Di Capua, i rappresentanti della giunta e del consiglio comunale, il presidente Anpi Maria Grazia Daniele con i presidenti onorari Roberto Kasman e Lucio Tomalino, e le forze armate. Oratore ufficiale don Jacopo De Vecchi, vice parroco di Sant'Anna a Rapallo. "Chiavari celebra il 25 Aprile con una serie di iniziative in grado di far riflettere, anche in chiave contemporanea, sull'importanza e sul valore della Resistenza e della Costituzione", spiega Silvia Stanig, vicesindaco e assessore alla cultura (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie