Friuli Venezia Giulia

Trieste, il porto nuovo è il tema della campagna elettorale

Le prospettive del porto "nuovo" nel commercio mondiale e la riqualificazione di quello "Vecchio"

Le prospettive del porto "nuovo" nel commercio mondiale e la riqualificazione di quello "Vecchio". È il tema principale della campagna elettorale per le prossime elezioni di Trieste, alla quali parteciperanno un totale di 21 liste, 10 candidati a sindaco e oltre 800 a consiglieri comunali. Il sindaco uscente Roberto Dipiazza, 68 anni, è in cerca del quarto mandato, appoggiato da una coalizione di centrodestra composta dalla sua lista, Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Cambiamo Trieste e Noi con l'Italia.

Il suo principale sfidante sarà l'ex senatore e attuale consigliere regionale del Pd, Francesco Russo, 52 anni, sostenuto dal suo partito, la lista "Punto Franco", Trieste 21-26, Partito Animalista, Noi Pensionati Assieme e Uniti per un'altra città. La vera novità e possibile sorpresa di queste elezioni potrebbe arrivare da sinistra con la lista "Adesso Trieste", che ha candidato Riccardo Laterza, 28 anni e ricercatore all'Istituto di sociologia internazionale di Gorizia. C’è poi la candidata del Movimento 5 Stelle, Alessandra Richetti, 58 anni e informatica, che si è fatta conoscere come presidente della Sesta circoscrizione comunale. Se Dipiazza non dovesse vincere al primo turno, la partita del ballottaggio si giocherebbe allora su un'ipotetica convergenza tra questi tre candidati: Russo ha già evocato un'"alleanza del cambiamento", che per ora ha trovato un'apertura solo da parte di Richetti. Alla corsa per la carica di sindaco parteciperà anche un veterano della politica locale: Franco Bandelli di Futura (61 anni), in passato assessore ai Lavori pubblici e consigliere comunale di Alleanza nazionale.

Si presenta spaccato il fronte degli ambientalisti, che vede da una parte la medica di medicina generale, Tiziana Cimolino, dei Verdi-Sinistra in Comune e dall'altra la consigliera della settima circoscrizione, Aurora Marconi, di Trieste Verde. All'interno della galassia indipendentista, si ripresenta lo storico esponente Giorgio Marchesich (66 anni) della lista Federazione per l'Indipendenza del Territorio Libero di Trieste e si affaccia per la prima volta Arlon Stok (36 anni) di Podemo. Infine, in corsa c'è anche il candidato del Movimento 3V, Ugo Rossi, protagonista recentemente di alcuni disordini verificatisi all'esterno di un ufficio postale che hanno portato al suo arresto, convalidato dal giudice del Tribunale di Trieste che però ha revocato la misura cautelare dei domiciliari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa



Modifica consenso Cookie