>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Fvg, da domani agende vaccini over 60

Fedriga, dati regione migliorano, ora non vanificare risultati

(ANSA) - TRIESTE, 08 APR - Si rimodula la campagna vaccinale in Friuli Venezia Giulia. Da domani tutte le persone con più di 60 anni potranno prenotare un appuntamento e al momento della somministrazione riceveranno il vaccino prodotto da AstraZeneca.
    Ad annunciarlo è stato questa mattina il vicepresidente della Regione, Riccardo Riccardi, sulla base delle decisioni assunte dal Governo sull'utilizzo del siero anglo-svedese.
    L'uso di questo vaccino, ha ricordato Riccardi, è approvato a partire dai 18 anni, ma in via precauzionale verrà utilizzato principalmente per gli over 60. "Per quanto riguarda le categorie individuate come prioritarie nella prima fase della campagna - ha spiegato davanti alla III Commissione consiliare - ovvero personale sanitario e scolastico, Forze dell'ordine, militari proseguiranno le inoculazioni di vaccino AstraZeneca, sia per le prime sia per le seconde dosi. Analogamente riceveranno lo stesso vaccino anche i caregiver over 60 e i conviventi over 60 dei soggetti fragili che hanno deciso di sottoporsi a vaccinazione. Ovviamente la somministrazione del vaccino avverrà solo nel caso di sottoscrizione del consenso informato prima dell'inoculazione e coloro che rifiuteranno AstraZeneca dovranno attendere la disponibilità di altri vaccini per la loro fascia d'età o categoria prioritaria. Verrà invece riconosciuta una priorità d'accesso agli altri vaccini ai caregiver e ai conventi di soggetti fragili sotto i 60 anni". Per chi è al di sopra dei 60 anni la campagna "prosegue come definito".
    Oggi intanto a Trieste è iniziata la fase due della sperimentazione del vaccino italiano ReiThera con una ventina di volontari.
    Per quanto riguarda la situazione ospedaliera, diminuiscono di 30 unità (oggi sono 554) i ricoverati per Covid nei reparti regionali e calano di due unità i degenti nelle terapie intensive (oggi 77). I nuovi positivi sono 457, riscontrati su un totale di 13.064 test tra molecolari e antigenici. I decessi sono 22, a cui si aggiungono 7 morti pregresse. Dall'inizio della pandemia sono risultate positive al virus 100.473 persone; le vittime sono 3.453.
    "In #FVG - scrive in un tweet il presidente della Regione, Massimiliano Fedrigta - la situazione pandemica continua a migliorare: per la 2' settimana di fila contagi in calo. Un dato incoraggiante, ma dobbiamo continuare a mettere in campo tutto l'impegno che abbiamo finora dimostrato per non vanificare i risultati raggiunti". Il riferimento è all'analisi della Fondazione Gimbe, che rileva un miglioramento dei dati in Fvg nella settimana 31 marzo - 6 aprile, tra cui una diminuzione dei nuovi casi pari al 31,9%. La regione resta però "sopra la soglia di saturazione", per quanto riguarda i posti letto occupati da pazienti Covid-19 in area medica (47%, pur in discesa dal 53% di 7 giorni fa) e terapia intensiva (stabile al 46%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie