>ANSA-IL PUNTO/COVID: parte il piano vaccinale per il Fvg

Risalgono nuovi casi (554) e le vittime

(ANSA) - TRIESTE, 24 NOV - Il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga ha sottoposto al commissario Arcuri un piano articolato con i punti di consegna e distribuzione dei vaccini anti covid per garantire una migliore copertura del territorio regionale. Il fabbisogno iniziale di dosi, "servirà per vaccinare quasi 60mila persone, di cui quasi 48mila afferenti a vario titolo professionale al sistema sanitario e socio-assistenziale e circa 11mila per gli ospiti delle strutture per anziani". "E' in corso il perfezionamento dell'individuazione delle strutture - hanno spiegato Fedriga e il vice governatore con delega alla salute Riccardo Riccardi - definite in base al numero di operatori e alla prossimità con le strutture socio-assistenziali, che presumibilmente vedrà coinvolti l'ospedale di Cattinara a Trieste, Santa Maria della Misericordia di Udine, quello di Gorizia, il Santa Maria degli Angeli di Pordenone, San Polo di Monfalcone (Gorizia) e Sant'Antonio Abate di Tolmezzo (Udine)".
    Per quel che concerne i dati odierni sull'andamento dell'epidemia, oggi, secodo i dati diffusi dalla Regione, in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 554 (+177) nuovi contagi (il 9,45 per cento dei 5.864 tamponi eseguiti) e 26 (-1) decessi da Covid-19. Delle nuove positività odierne 117 afferiscono a test pregressi eseguiti in laboratori privati dal 21 ottobre al 21 novembre. Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 25.589, di cui 6.387 a Trieste, 10.951 a Udine, 4.863 a Pordenone e 3.063 a Gorizia, alle quali si aggiungono 325 persone da fuori regione. I casi attuali di infezione sono 13.615. Scendono a 54 (-1) i pazienti in cura in terapia intensiva e a 561 (-4) i ricoverati in altri reparti. I decessi complessivamente ammontano a 699. I totalmente guariti sono 11.275, i clinicamente guariti 268 e le persone in isolamento 12.732.
    Intanto ha preso il via, stamattina a Monfalcone (Gorizia), il progetto screening nell'ambulatorio Fincantieri, che prevede test su docenti, operatori scolastici e cittadini monfalconesi che puntano a fornire un ulteriore aiuto per monitorare la situazione e a sgravare almeno in parte il dipartimento di prevenzione dalla grandissima mole di lavoro di questo periodo.
    Oltre a una quarantina di test su lavoratori della Fincantieri, ne è stata effettuata una sessantina sui cittadini.
    Infine la vicina Repubblica di Slovenia, con 59 decessi nelle ultime 24 ore, ha registrato il record di morti in un solo giorno per le conseguenze del coronavirus. Come riferiscono i media regionali, i contagi da ieri sono stati 1.302, su 5.596 test effettuati, con un tasso di positività del 23,2%. I pazienti in ospedale sono 1.299, dei quali 204 in terapia intensiva. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie