A Pupi Avati il Premio Bresson 2020

Gli sarà conferito durante la Mostra del Cinema a Venezia

(ANSA) - BOLOGNA, 28 LUG - È stato assegnato a Pupi Avati il Premio Bresson 2020, tradizionale riconoscimento di Fondazione Ente dello Spettacolo e Rivista del Cinematografo, con il patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura e del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede. Il premio, alla 21/a edizione, sarà conferito al regista bolognese in occasione della 77/a edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Lo ha reso noto l'assessore alla cultura della Regione Emilia-Romagna, Mauro Felicori: "È per me e per noi un piacere e un onore formularti le nostre più sentite congratulazioni", dice in un messaggio al regista.
    "Sappiamo dei tuoi progetti sul territorio regionale che sono in avvio e ti auguro buon lavoro per le riprese. Spero di trovare il modo di raggiungerti sul set e farti personalmente i complimenti", aggiunge.
    Pupi Avati si appresta a girare 'Parla con me', con riprese a Roma in agosto e a settembre a Ferrara e dintorni, poi sarà impegnato nel 2021 per un film su Dante, che si girerà tra Lazio, Toscana ed Emilia-Romagna.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie