In Cina coltivatrice di tè diventa fenomeno dell'e-commerce

Il successo nelle vendite tramite live streaming

Redazione ANSA

GINEVRA - In Cina una coltivatrice di tè è diventata un fenomeno dell'e-commerce dopo aver promosso la sua attività sulla piattaforma di social media Douyin, la versione cinese di TikTok. Lo ha raccontato il quotidiano svizzero Neue Zurcher Zeitung. Come riportato dal giornale la scorsa settimana, Fan Ling, una coltivatrice di tè biologico, prodotto senza l'utilizzo di pesticidi, del villaggio di Jinhua, nella provincia del Guizhou, nella Cina sud-occidentale, trasmette in live streaming fino a 10 ore al giorno sulla piattaforma molto popolare. Sebbene Fan fosse agitata nelle sue prime trasmissioni, presto è diventata una conduttrice di dirette streaming esperta, conquistando oltre 11.000 follower e guadagnando fino a 8.000 yuan (circa 1.152 dollari) grazie ad alcune delle sessioni online. Negli ultimi anni l'e-commerce in live streaming ha fatto passi da gigante in Cina e sta svolgendo un ruolo sempre più importante nella battaglia contro la povertà. La strategia di social selling, un punto di svolta nelle attività online, dà l'opportunità ai potenziali clienti di effettuare ordini online direttamente mentre un conduttore di dirette streaming mostra i prodotti. Grazie a piattaforme come Douyin e al colosso dell'e-commerce Taobao, molte persone che vivono in aree arretrate come Fan hanno avuto la possibilità di avviare la propria attività online e vendere i prodotti direttamente ai consumatori in tutta la Cina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie