Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Lombardia in Sudamerica per 'reclutare' infermieri

La Lombardia in Sudamerica per 'reclutare' infermieri

Fontana, 'risposta alle carenze, speriamo di averne 500 in più'

02 aprile 2024, 19:32

Redazione ANSA

ANSACheck

La Lombardia in Sudamerica per 'reclutare ' infermieri - RIPRODUZIONE RISERVATA

MILANO - Regione Lombardia proverà a reclutare infermieri stranieri in Sudamerica per compensare alle carenze di organico. Lo ha spiegato l'assessore al Welfare Guido Bertolaso in un'intervista a Repubblica, sottolineando che presto partirà per l'Argentina e per il Paraguay con l'obiettivo di far arrivare entro la fine del 2024 tra i 400 e i 500 infermieri.

"Speriamo di riuscire ad avere questi 500 infermieri in più per poter utilizzare al meglio le nostre case di comunità per dare una risposta migliore ai nostri cittadini che oggi fatichiamo a dare a causa del numero risicato di addetti al comparto sanitario, infermieri e medici" ha commentato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana a margine di una conferenza a Palazzo Lombardia.

"La strategia è cercare di dare una risposta con la massima urgenza a quelle carenze di organico che io sto denunciando da anni e che adesso evidentemente sono state suffragate e confermate dalla realtà. Queste assunzioni - ha concluso Fontana - consentirebbero di superare il momento più critico delle necessità della nostra Regione in attesa dei provvedimenti che questo governo sta assumendo per allargare il numero delle persone che possono iscriversi alle facoltà universitarie sia di medicina sia di infermieristica e che queste misure possano dare i loro risultati". 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza