Vaccini: ultima chance per bimbi no-vax in Alto Adige

Campagna straordinaria di tre settimane

Redazione ANSA BOLZANO

(ANSA) - BOLZANO, 08 SET - Oltre nove mila bambini sono stati esclusi quest'anno dagli asili in Alto Adige perché non in regola con i vaccini. Il governatore Arno Kompatscher ha annunciato che le famiglie avranno ora tre settimane di tempo per usufruire di una campagna di vaccinazione straordinaria.
    Avranno così diritto a iscriversi all'asilo. Kompatscher ha duramente criticato "le minacce, diffamazioni e insulti che in questi giorni sono stati rivolti non solo contro i politici, che ormai sono purtroppo abituati, ma anche contro funzionari e dirigenti". Il presidente della Provincia, in merito alle critiche per l'obbligo di mascherina nei corridoi delle scuole, ha risposto: "esiste l'obbligo scolastico e noi dobbiamo garantire un certo livello di sicurezza nelle scuole. Ricordo, ha aggiunto, che anche allo stadio vige l'obbligo di mascherina". Kompatscher ha ribadito che "un discorso è la libertà di espressione, un altro sono insulti e minacce".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA