Calabria

Carabinieri arrestano latitante a Roma

E' esponente di spicco della cosca "Gallico" di Palmi

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 21 OTT - I carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, con il supporto dei militari della capitale e del Ros, hanno individuato e arrestato a Roma un latitante di 'ndrangheta, Filippo Morgante, di 48 anni, indicato come esponente di spicco della cosca "Gallico" di Palmi. Morgante viene definito dai carabinieri come "pluripregiudicato per associazione mafiosa, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione e illecita detenzione di armi". L'arresto di Morgante, latitante dal mese di ottobre del 2017, é stato il frutto, riferiscono i carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, "di una meticolosa e articolata attività d'indagine finalizzata alla sua cattura, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia reggina, avviata nell'autunno del 2017 e supportata da un'ampia attività tecnica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie