Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Un prelievo multiorgano eseguito al San Carlo di Potenza

Un prelievo multiorgano eseguito al San Carlo di Potenza

Dal dg Spera "un sentito ringraziamento alla famiglia"

POTENZA, 01 marzo 2024, 11:11

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Ieri "dopo l'accertamento di morte cerebrale", all'ospedale San Carlo di Potenza "sono state eseguite le procedure di prelievo multiorgano su una donna lucana di 54 anni, deceduta in seguito ad una grave emorragia cerebrale. Lo ha reso noto l'ufficio stampa dell'azienda ospedaliera regionale, specificando che "il fegato e un rene della donna sono stato trasferiti a Bari e l'altro rene a Palermo".
    Attraverso il comunicato, il direttore generale Giuseppe Spera ha espresso "un messaggio di cordoglio e di sentito ringraziamento alla famiglia che in un momento di sofferenza e difficoltà per la scomparsa di un familiare ha trovato la forza nell'altruismo e nell'amore per la vita, rendendo possibile ad altre persone una esistenza migliore".
    Al ringraziamento per la famiglia, Spera ha aggiunto "il riconoscimento a quanti hanno operato alla ottima riuscita delle operazioni, dalle due equipe mediche dell'ospedale di Bari, al Coordinamento aziendale trapianti e al Centro regionale trapianti per la procedura di tipizzazione tissutale, ai medici ed operatori sanitari della Rianimazione e del Gruppo operatorio di Potenza, fino agli autisti che assicurano il trasporto di medici ed organi prelevati in assoluto tempismo e assicurando la completa osservanza delle procedure di sicurezza", ha concluso.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza