Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Nell'auto 402 grammi di cocaina, coniugi arrestati a Potenza

Nell'auto 402 grammi di cocaina, coniugi arrestati a Potenza

In casa sistema di videosorveglianza e un cane molosso

POTENZA, 21 febbraio 2024, 12:24

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Due coniugi di nazionalità dominicana, da diversi anni residenti a Potenza, sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza con l'accusa di detenzione di droga a fini di spaccio: sulla loro auto sono stati trovati 402 grammi di cocaina, nascosti sotto un sedile.
    La scoperta della droga è avvenuta durante una perquisizione, dopo che l'auto era stata fermata all'uscita di Potenza centro della raccordo autostradale Potenza-Sicignano degli Alburni. I controlli sono stati estesi all'abitazione dei coniugi, "difesa" da un "sofisticato sistema di videosorveglianza" e da un cane molosso. E' stato quindi necessario l'intervento di un veterinario e di personale del canile di Potenza per il "contenimento" del cane. Il gip presso il Tribunale di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica, ha convalidato gli arresti, disponendo la detenzione in carcere per l'uomo e i domiciliari per la donna.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza