Rapina in sala slot veneziana, 4 arresti

Ammanettato ex appartenente 'Mala Brenta' scarcerato 2 anni fa

(ANSA)- VENEZIA, 14 GEN -Quattro persone sono state arrestate in dai carabinieri di Mestre e dalla squadra Mobile di Padova per la rapina alla sala slot 'Vlt imperial' di Mirano la notte del 27 dicembre 2018. Sono Ivan Giantin (48),Giuseppe Mion(44), l' albanese Alban Shera (23) e il tunisino Kheireddine Charfeddine (29). Ad agire furono due malviventi che con la minaccia di una pistola e di un piede di porco si fecero consegnare da una dipendente 400 euro. Dalle indagini è emerso che furono Giantin e Mion a pianificare la rapina:il primo,poi,agì insieme a Shera.
    Mion,invece, avrebbe fornito le informazioni sulla sala, facendo sopralluoghi giorni primai, da staffetta e "palo" ai complici durante l'assalto. Giantin è già noto alle forze dell' ordine per aver fatto parto della 'Mala del Brenta': scarcerato due anni fa dopo 16 anni di carcere per reati gravi, tra cui quello di aver partecipato all'agguato a colpi di kalashnikov contro i carabinieri di Ferrara il 3 marzo 2001 e che, solo per caso fortuito, non provocò la loro morte.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere