Milik felice, 'ho tanta fame di gol'

Doppietta al Verona per chiudere un digiuno di sei mesi

(ANSA) - NAPOLI, 19 OTT - Un doppietta per chiudere un digiuno lunghissimo e per sostenere coi gol la sua richiesta di avere più spazio nel Napoli. Arek Milik ha scelto di decidere il match contro il Verona per dimostrare di essere ancora la prima punta titolare azzurra. "Sono felicissimo - dice sorridente del dopo gara - per la vittoria e per la doppietta. Sono i primi gol di questa stagione che ho iniziato con problemi fisici, ora sto bene e spero di giocare e segnare. Ho tanta fame di gol".
    E oggi ne ha ha fatti due, uno per sbloccare la partita al 37', il secondo per chiuderla a metà secondo tempo infilandosi lì dove solo i grandi attaccanti si sanno infilare. Questo il metronomo del ritorno del polacco da titolare al San Paolo per la prima volta in questo campionato, visto che l'ultima risale alla sfida con l'Inter del maggio scorso. "Abbiamo sofferto - spiega il polacco - contro il Verona, una squadra tosta e fisica, ma è andata bene. Ora concentriamoci sulla Champions League,mi piacerebbe segnare anche in Europa".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere