Gp Aragon: Aprilia, Espargaro in top 10

"Possiamo puntare a un buon risultato". Iannone lotta col dolore

(ANSA) - ROMA, 20 SET - "Una buona giornata, specialmente nelle FP2 dove sono riuscito ad essere piuttosto veloce in configurazione gara. Essere nella top ten provvisoria è importante, domani dovrebbe essere bagnato. Credo che ci sia la possibilità di puntare a un buon risultato, specie se riusciremo a fermare meglio la moto e a guadagnare in accelerazione". Aleix Espargarò è ottimista dopo le libere del venerdì ad Aragon in casa Aprilia. Il catalano, decimo nei tempi con 1'48.704, è sempre rimasto tra i migliori anche nelle sessioni con gomma usata e assetto più indicato per la gara. Andrea Iannone, reduce dall'infortunio di una settimana fa a Misano, è sceso in pista per saggiare le sue condizioni fisiche. Il primo responso pare buono. Ha mostrato un buon passo ed ha chiuso col 15/o, in 1'49.236: "Il dolore alla spalla mi ha dato un po' fastidio, ma non siamo messi male. Nel pomeriggio non sono riuscito a sfruttare il potenziale delle gomme sul giro secco, dobbiamo migliorare qualcosa per domani", ha commentato il pilota abruzzese.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere