Martel, non andrò alla cena di Polanski

Barbera, non sono un giudice, ma un critico cinematografico

(ANSA) - VENEZIA, 28 AGO - ''Non ci sarò alla cena di gala di Polanski per non dovermi alzare ed applaudire''. Così Lucrecia Martel, presidente di Giuria al Festival di Venezia commenta la partecipazione in concorso di J'accuse firmato da Roman Polanski. Si accende così su questa dichiarazione la prima conferenza stampa al Lido in cui Alberto Barbera ha dovuto difendere più volte la sua idea che riservare della quote rosa non sia la strada giusta. Sul film J'Accuse ha detto:''E' un film che mi è piaciuto molto. Non sono un giudice, ma un critico cinematografico, il mio lavoro finisce qui''.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere