Lega: scritte contro Salvini a Venezia

Deputato, spero non si passi dalle parole alla violenza

(ANSA) - VENEZIA, 22 LUG - Alcune scritte offensive nei confronti di Matteo Salvini sono comparse sui muri di alcuni edifici a Venezia. Lo denuncia oggi in una nota il deputato leghista Alex Bazzaro.
    "'Salvini muori', 'Salvini affoga', 'Salvini e amici uomini di m...'. Questa è Venezia, la mia città. E come in moltissime altre parti d'Italia - prosegue Bazzaro - anche qui odio, minacce e insulti contro il Ministro dell'Interno del nostro Paese. L'ho già detto in Aula alla Camera e lo ribadisco: spero fortemente che nessuno passi mai dalle parole ai fatti perché qualsiasi forma di violenza, da quella verbale a quella fisica, deve essere sempre condannata. Eppure, sento troppo spesso dei distinguo preoccupanti, dei 'se le cerca'. Condanna assoluta e solidarietà a Matteo Salvini. Ai violenti ricordiamo: non arretriamo di un millimetro", conclude.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Imprese & Mercati

        Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere