Giochi '26, festa nella notte a Losanna

Alla serata in hotel di Losanna anche gli svedesi sconfitti

(ANSA) - LOSANNA, 25 GIU - Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, con il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, sul palco a cantare 'O mia bela madunina', le campionesse azzurre Sofia Goggia, Michela Moioli, Arianna Fontana e Francesca Porcellato scatenate almeno quanto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e tutti gli altri dipendenti, tecnici e amministratori che per mesi hanno lavorato sul dossier. Sono alcune delle immagini clou della serata di ieri in cui la delegazione di Milano-Cortina ha festeggiato la conquista delle Olimpiadi invernali 2026. Organizzata da Cio per la città vincitrice, alla festa -cocktail in piedi nel giardino di un hotel- si sono sono intrattenuti il tempo di rendere l'onore delle armi anche alcuni svedesi rappresentanti della candidatura sconfitta: Gunilla Lindberg, anima di Stoccolma-Aare, visibilmente delusa e la sindaca Anna Konig Jerlmyr. C'erano anche due ex star dell'atletica nonché membri del Cio come la russa Yelena Isinbaeva e Sergey Bubka, l'ex ct azzurro Marcello Lippi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere