A Venezia con bici, multe da 350euro

Due turisti minacciano agenti, scatta anche la denuncia penale

(ANSA) - VENEZIA, 21 GIU - Due persone a torso nudo e in bicicletta in pieno centro storico a Venezia e in spregio ai divieti, al momento del controllo da parte della Polizia locale hanno rifiutato di fornire le generalità e per questo sono state denunciate e sanzionate. Protagonisti due turisti britannici 'pizzicati' davanti alla chiesa di San Simeon Piccolo, davanti alla stazione ferroviaria, che, peraltro, sono incappati nel nuovo regolamento comunale sul decoro decisamente meno permissivo del precedente. I due hanno alzato la voce e assunto un comportamento minaccioso nei confronti degli agenti, tentando di proseguire la marcia. Uno di loro è stato anche trovato in possesso di un pugnale, che teneva in un fodero fissato al telaio della bicicletta. Entrambi i ciclisti sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di generalità; sono stati sanzionati con 250 euro, per aver passeggiato in città a torso nudo, e con ulteriori 100 euro per aver condotto le biciclette in centro storico.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere