Mafia e droga, blitz carabinieri tra Veneto e Puglia

Una ventina le ordinanze, anche per estorsione

Una ventina di ordinanze cautelari nei confronti di soggetti accusati, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, e associazione finalizzata al traffico di droga e alle estorsioni è in corso di esecuzione da stamani da parte dei carabinieri, tra il Veneto e la Puglia. L'operazione si svolge tra le province di Verona e Bari, e vede coinvolti centinaia di militari dei Comandi Provinciali di Verona e Bari, con il supporto dei reparti territorialmente competenti, dei Nuclei Elicotteri di Bolzano e Bari nonché dei nuclei cinofili di Torreglia, Bologna e Bari.

I provvedimenti sono stati emessi dal Gip del Tribunale di Venezia, su richiesta della Procura della Repubblica di Venezia- Direzione distrettuale Antimafia, che ha diretto le indagini sviluppate dal nucleo investigativo dei Carabinieri di Verona. Il gruppo criminale era attivo a Verona da alcuni anni. I particolari delle indagini saranno illustrati in una conferenza stampa prevista alle ore 11.00 nella sede della Procura della Repubblica di Venezia

   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere