Marmolada in Trentino: Zaia, giù le mani

Difenderemo nostro confine con le unghie

(ANSA) - VENEZIA, 6 LUG - "Giù le mani dalla Marmolada, la difenderemo con le nostre unghie. Difenderemo quel confine, nel senso che riguarda gli impianti di risalita, attività economiche e identitarie che sono del Veneto". Lo ha affermato a Venezia Luca Zaia, governatore del Veneto, sulla decisione dell' Agenzia del territorio che farebbe passare la cima più alta delle Dolomiti in toto al Trentino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere