Simulazione anti-terrorismo in Biennale

Azione simulata forze ordine in giorno chiusura padiglioni

(ANSA) - VENEZIA, 25 GIU - Esercitazione anti-terrorismo oggi ai Giardini della Biennale di Venezia da parte delle unità scelte di carabinieri e polizia, coordinate dalla Prefettura.
    Per l'azione simulata è stato scelto l'unico giorno della settimana in cui i padiglioni sono chiusi al pubblico. Per dare maggiore realismo all'esercitazione sono stati impiegati uomini delle forze dell'ordine come 'visitatori', e sono stati esplosi anche alcuni colpi a salve. Questo ha destato allarme in alcune persone all'esterno dei Giardini, che hanno commentato il fatto sui social, prima di capire che si trattata solo di una esercitazione. La simulazione era quella di un attacco terroristico tra i padiglioni, con particolare attenzione a quello degli Stati Uniti. Sono state coinvolte pattuglie Uopi della Questura e Sos dell'Arma, armate di tutto punto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere