Bullismo: ammoniti per molestie a scuola

Usavano Whatsapp per insultarla. Questore applica nuova norma

(ANSA) - VENEZIA, 1 GIU - "Ammonimento" per quattro studenti di una scuola superiore di Venezia: ad un anno dall'entrata in vigore della legge sul contrasto del cyberbullismo, il questore di Venezia Danilo Gagliardi ha ammonito 4 giovani studenti tra i 14 e 15 anni che importunavano in vario modo, anche pesantemente, su una chat Whatsapp, una loro compagna di classe con messaggi vocali e scritti, nei quali non le risparmiavano alcun tipo di offesa. La denuncia è stata fatta dalla stessa studentessa che ha raccontato ai militari dell'Arma le continue vessazioni alle quali era sottoposta da parte di alcuni compagni di classe per aver riferito agli insegnanti alcuni episodi di disordine verificatisi durante le ore di lezione. Sono quindi scattati immediatamente gli accertamenti degli investigatori, che hanno consentito di verificare i fatti dichiarati dalla giovane, anche attraverso l'acquisizione degli screenshot e dei file audio incriminati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA