Autonomia: Zaia, subito da nuovo Governo

Governatore ribadisce richieste su 23 materie e 9/10 tasse

(ANSA) - VENEZIA, 23 APR - "Prima o poi un nuovo governo ci sarà. Noi saremo li' a battere la porta subito, perchè bisogna andare avanti con la trattativa sull'autonomia". Lo ha detto il presidente Luca Zaia, parlando del tavolo ancora aperto con il Governo (dopo l'intesa di febbraio sulle prime 5 materie) per le maggiori competenze, e conseguenti risorse, da attribuire al Veneto. "Chiediamo 23 materie, i 9/10 delle tasse, la compartecipazione su tributi e aliquote, l'abbandono della spesa storica, e l'introduzione dei fabbisogni standard" ha ribadito Zaia. E sui tempi lunghi per la formazione dell'esecutivo, Zaia si è detto preoccupato "della perdita anche solo di un istante per l'autonomia, perchè - ha ricordato - ho al mio fianco 2,5 mln di veneti che sono andati a votare nel referendum".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere