Carnevale, in scena 'La Venexiana'

Iniziative Teatro Stabile del Veneto per kermesse lagunare

(ANSA) - VENEZIA, 25 GEN - "La Venexiana", capolavoro della commedia rinascimentale e ritenuto il più importante testo teatrale della Venezia del '500, verrà portato in scena per la prima volta nelle sale di un palazzo della città dei Dogi, dal 2 al 18 febbraio, nel quadro delle iniziative promosse dal Teatro Stabile del Veneto per il Carnevale. Per la "Venexiana", grazie alla rinnovata collaborazione tra lo Stabile e il Polo Museale del Veneto, sarà una sorta di "ritorno a casa", visto che la commedia, di autore anonimo, avrebbe raccontato una vera "istoria" che contrappone due nobildonne appartenenti al miglior patriziato lagunare dell'epoca, una vedova di un importante uomo politico l'altra sposa di un potente magistrato della Serenissima. La rappresentazione, con la regia di Giuseppe Emiliani, accompagnerà lo spettatore lungo le sale del palazzo quasi a vivere "una sensazione filmica" della storia narrata.
    Assieme alla commedia del '500, un altro protagonista delle iniziative per il Carnevale, in collaborazione anche con Vela, sarà Arlecchino furioso, con la regia di Marco Zoppello, al Teatro Goldoni (8-11 febbraio); poi, ci sarà la nona edizione di Passa al Goldoni, di burattini (9-13 febbraio), il Romeo e Giulietta su musica di Prokofiev (12 febbraio), mentre il 14, San Valentino, il ritorno dei Joy Singers con Love Songs. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere