Sindaco Cortina, non penso numero-chiuso

Dopo polemiche per caos traffico durante nevicata del 27

(ANSA) - CORTINA D'AMPEZZO (BELLUNO), 30 DIC - "Cortina non pensa al numero 'chiuso' per i turisti. Cortina è per tutti.
    Certo la montagna va rispettata, e affrontata in modo organizzato, ma abbiamo le capacità per accogliere chiunque voglia venire qui". Il sindaco della cittadina ampezzana, Giampietro Ghedina, chiude così il dibattito sui favorevoli o contrari all'idea 'numero chiuso', dopo il caos del 27 dicembre scorso, quando decine di automobili di vacanzieri finite fuori strada perchè senza catene o gomme invernali hanno bloccato l'accesso al centro. Nei delle festività del Natale, ricorda Ghedina, Cortina ospita 40-50mila vacanzieri, "e con una nevicata di 70 centimetri, come quella della scorsa settimana, è normale si formino code e rallentamenti, soprattutto se qualcuno non rispetta le regole e il buon senso". "Non è diverso - osserva Ghedina - quando in pieno agosto si tenta di raggiungere le spiagge del litorale veneziano. Ma Cortina, capisco, fa più notizia".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Lenzia e Nicoletta Mondin - MM Lampadari

MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)

L’azienda trevigiana ha realizzato un’imponente opera di illuminazione per il nuovo Museo Kazako


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere