Minori: 13,2% veneti in povertà

6,9% abbandona troppo presto scuola

(ANSA)- VENEZIA, 14 NOV- I minori in povertà relativa nel Veneto sono il 13,2%.Il 6,9% dei ragazzi abbandona troppo presto la scuola (metà sul dato Italia). Oltre 1 su 2 non ha svolto in un anno 4 o più attività culturali e educative.Il focus è di Save The Children.Nonostante il numero totale di alunni cala e sale quello dei bambini stranieri:in quasi tutte le province il numero di alunni con cittadinanza non italiana è sopra la media nazionale del 9,2% e raggiunge l'incidenza massima a Verona (14,1%). In Veneto dove gli anziani arrivano a essere più di 223 ogni 100 bambini,il 6,9% ha lasciato presto la scuola: da un minimo dell'11,5% a un massimo del 42,3% di scuole su base provinciale.Nelle scuole con un indice socio-economico-culturale più basso viene bocciato il maggior numero di studenti, più di 1 quindicenne su 4 (27,4%); nelle scuole con indice alto la quota scende quasi a 1 su 23 (4,4%).Il 13,2% di bambini e ragazzi fino a 17 anni vive in povertà relativa e più del 55% non ha opportunità culturali e educative sufficienti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Claudio Barbierato - Nicolé Traslochi

Una nuova immagine per Nicolè Traslochi e l’obiettivo di regolarizzare il mercato

L’azienda di Mestre, regina del settore, cambia pelle e si rinnova al passo con i tempi per consolidarsi a livello internazionale


Lenzia e Nicoletta Mondin - MM Lampadari

MM Lampadari illumina il Museo del Presidente di Astana (Kazakistan)

L’azienda trevigiana ha realizzato un’imponente opera di illuminazione per il nuovo Museo Kazako


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere